saclà

Condiriso Saclà: tutto quello che c’è da sapere e come usarlo in cucina

Fai la tua spesa alimentare con le nostre offerte. Ogni giorno sul nostro canale Telegram pubblichiamo più di 20 offerte interessanti, con sconti fino all'80%. Più di 8.000 persone iscritte risparmiano con noi. Manchi solo tu: unisciti subito al canale per non perderti le prossime occasioni!

Quando si parla di riso, si scatena la fantasia. Si tratta di un ingrediente versatile, che si adatta a qualsiasi ricetta, tradizione, connubio di ingredienti. Si possono realizzare golosi risotti, di terra, di mare, speziati, il sushi o creative insalate di riso.

A questo proposito, un alleato molto amato dagli italiani è il Condiriso Saclà, che offre ai propri piatti di riso un carattere più deciso e vibrante. Vediamo insieme cos’è il Condiriso Saclà e come si usa in cucina.

Il brand Saclà: un accenno

Il Condiriso Saclà è un piccolo capolavoro gastronomico che unisce la freschezza delle migliori verdure estive a una tradizione che affonda le radici nel 1939. Lo si può comodamente trovare in qualsiasi supermercato italiano e tutti i consumatori lo adorano.

Fu proprio nel 1939 che Secondo Ercole e sua moglie Piera Campanella concepirono l’idea di conservare gli ortaggi di stagione della valle del Tanaro per renderli disponibili tutto l’anno. Così nacque Saclà, un’azienda che, dopo oltre ottant’anni, è diventata una realtà apprezzata a livello internazionale. Oggi esporta in oltre sessanta paesi del mondo le eccellenze della cucina italiana, mantenendo vivo lo spirito dei suoi fondatori.

Condiriso Saclà: cosa contiene?

Dalle sue origini fino ad oggi, il Condiriso Saclà si presenta come una delizia semplice, la cui ricetta ha mantenuto la sua composizione iniziale. Il prodotto presenta solo ingredienti naturali e selezionati: carote, peperoni rossi e gialli, carciofi, cetrioli, mais, sedano, sedano rapa, cipolla, funghi coltivati, piselli, finocchi, capperi e olive verdi e nere.

La ricetta prevede poi anche olio di semi di girasole, sale, zucchero, aceto, basilico essiccato e antiossidante (acido ascorbico). Senza glutine e arricchito dalla freschezza delle verdure, questo condimento incarna la passione di Saclà per la cucina italiana autentica e di alta qualità.

E’ adatto a tutte le nuove esigenze nutrizionali e soddisfa anche i palati più esigenti. Insomma, una delizia che abbraccia la tradizione e che piace proprio a tutti!

Se cerchi delle offerte di Condiriso Saclà controlla le offerte sul nostro canale Telegram insieme a tantissimi altri prodotti.

Come si usa il Condiriso Saclà?

Prepara il tuo risotto preferito e lascialo raffreddare completamente. Mescola il Condiriso Saclà al risotto freddo, aggiungendo pezzetti di mozzarella fresca, pomodorini tagliati a metà e basilico fresco. Ma oltre a essere un condimento versatile e gustoso per il riso, il Condiriso Saclà può essere il protagonista di molte altre ricette estive che soddisfano tutti i palati.

Prepara un’insalata mediterranea miscelando il Condiriso Saclà con pomodori freschi a cubetti, feta sbriciolata, olive kalamata, capperi e origano. Condisci il tutto con olio extra vergine d’oliva e succo di limone. Oppure, tosta delle fette di pane e spalmale uno strato generoso di Condiriso Saclà. Aggiungi pomodori a dadini, basilico fresco e una spruzzata di aceto balsamico.

Infine, per dare un tocco internazionale alla tua cucina, fai marinare cubetti di petto di pollo con il Condiriso Saclà per almeno 30 minuti. Cuoci il pollo marinato in padella fino a quando è ben cotto. Riempi dei wraps con il pollo condito, aggiungi foglie di lattuga croccante, pomodori a fette e avocado. Chiudi i wraps e avrai un pasto veloce, saporito e perfetto da portare in pic-nic.

Conclusioni

Se non hai ancora provato il Condiriso Saclà, corri subito al supermercato e prova uno dei prodotti che gli italiani apprezzano di più. Scatena la tua fantasia in cucina e vai oltre la semplice insalata di riso! Con Saclà, ottieni il massimo della qualità e del gusto, a prezzi accessibili per tutti gli italiani. Se vuoi saperne di più, visita il sito ufficiale di Saclà, dove troverai tanti altri prodotti e ricette.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *