10 consigli per risparmiare sulla spesa alimentare

consigli per risparmiare sulla spesa alimentare

Risparmiare denaro è l’obiettivo di molte persone che desiderano mettere soldi da parte per spenderli in ciò che amano. Di solito, si risparmia sulle spese non necessarie: si rinuncia a un caffè, a una serata al ristorante, a una vacanza o a un paio di scarpe alla moda.

Tuttavia, grazie a una serie di accorgimenti, è possibile risparmiare anche sulla spesa alimentare. Come? Ecco 10 consigli per spendere poco quando si va al supermercato.

Fissa un budget

In base al numero dei membri della tua famiglia e alle spese che devi sostenere, fissa un budget destinato agli alimenti e non sforare. Se di solito, facendo la spesa liberamente, spendi 120 euro, prova a fissare il budget a 100 euro. Risparmierai ben 20 euro al mese!

Stila la lista della spesa

Crea una lista della spesa (cosa non deve mancare nella lista della spesa?) contenente solo i generi alimentari necessari e in linea con il tuo budget. In questo modo, sarai certo di riempire la dispensa con tutto ciò che ti serve, senza spendere soldi in prodotti che non sono essenziali.

Usa le app per risparmiare

La tecnologia ci viene in aiuto per spendere di meno sulla spesa. Esistono app, siti e persino canali Telegram che consentono di risparmiare sui generi alimentari. Risparmio Super, Dove Conviene ecc. sono tutte utili per individuare il punto vendita più conveniente nella propria zona e risparmiare sulla spesa.

Unisciti al canale

Scegli con cura il supermercato

Ci sono supermercati adatti a tutte le tasche. Il consiglio per risparmiare sulla spesa è quello di optare per store che mantengono i prezzi contenuti, se non per i discount. Infatti, lo stesso prodotto, dello stesso brand, potrebbe costare fino a un euro in meno in un supermercato piuttosto che in un altro. Immagina quanto risparmieresti scegliendo un distributore più economico!

Inoltre, bisogna tenere conto che, per raggiungere il supermercato, è necessario usare l’automobile, la quale consuma carburante. Se si sceglie un supermercato vicino a casa, si risparmia sulla benzina.

Non andare al supermercato affamato

Secondo degli studi psicologici, fare la spesa con la fame aumenta la quantità di alimenti che si comprano. Infatti, il senso di vuoto che proviamo allo stomaco ci spinge ad acquistare maggiori confezioni di cibo, per soddisfare un bisogno.

Non comprare gli alimenti più costosi

Sugli scaffali possiamo trovare lo stesso prodotto, ma di brand diversi. Un consiglio per risparmiare è quello di acquistare le confezioni meno costose, senza rinunciare alla qualità. C’è chi pensa che i prodotti più economici siano sempre quelli più scadenti, ma non sempre è così. Potresti stupirti nel comprendere quanto riesci a risparmiare semplicemente optando per prodotti di sottomarca.

Opta per cibi poco costosi

Ci sono alimenti che, per via del brand o dei metodi di produzione, costano di più. Riducendo, per esempio, il consumo di carne settimanale, è possibile risparmiare anche 15 euro a spesa. Evitando alimenti pregiati, come crostacei di grosse dimensioni, pesci difficili da pescare o tagli di carne di elevata qualità, è possibile risparmiare sulla spesa.

No al surgelato

Per risparmiare sulla spesa, consigliamo di preparare i piatti in casa, evitando quelli confezionati. Facciamo un esempio per capire quanti soldi puoi mettere da parte: una pizza surgelata, solitamente, costa 3,50 euro. Con appena un 1,50 euro (40 centesimi di farina, 30 centesimi di lievito e altrettanti di passata, 50 centesimi di mozzarella) puoi farne una in casa.

Fai la spesa meno volte

Ogni volta che si fa la spesa, si rischia di spendere almeno 10 euro in alimenti non necessari, comprati solo per sfizio. Se proprio non riesci a seguire la tua lista rispettando il budget, come abbiamo consigliato prima, prova a recarti al supermercato una volta sola effettuando una spesa abbondante. Risparmierai su quegli alimenti che, di volta in volta, compri per soddisfare delle voglie. Inoltre, dovendo spendere più soldi, sarai meno tentato a riempire il carrello di cibi poco necessari.

Non sprecare il cibo

Un modo per risparmiare sulla spesa è quello di non sprecare cibo. Non solo si accumulano rifiuti e si buttano via alimenti preziosi, ma si spendono un sacco di soldi per ricomprare gli alimenti che sono finiti nel cestino.

Come evitare di sprecare cibo, risparmiando? Innanzitutto, presta attenzione alle scadenze, consumando gli alimenti prima che vadano a male. Inoltre, leggi le date prima di comprare i prodotti: spesso può accadere che i supermercati vendano cibi scaduti da poco o in scadenza in pochissimi giorni.

Conserva al meglio gli alimenti le cui confezioni sono state aperte. Chiudile con delle mollette e riponibile in frigo, o in freezer, quando previsto. Inoltre, prova a usare gli scarti degli alimenti, come le bucce di patate, per preparare sfiziosi snack. Ti stupirai della bontà dei risultati!

Questi erano i 10 consigli per risparmiare sulla spesa. Mettili in pratica e goditi la vita grazie a tutti i soldi che avrai messo da parte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.